Lorem ipsum dolor sit amet, elit eget consectetuer adipiscing aenean dolor

GDR 1:(S05-S10) “Il Rum”

Campagna: “Emnotork: The Origins”

Rubrica:
Emnotork: Origine
Cronache del Mare Stretto 04 di Solipsta 1411
Di Diacon MecCoy

Questa è una storia d’avventura e di avventatezza, che poi son due parole che vanno a braccetto, spesso sinonimo una dell’altra. Io sono Diacon MecCoy, se volete sapere di più sul mio conto e sulla mia rubrica, vedrete che il mio nome è composto di lettere di sangue che vi condurranno a stringermi la mano e a conoscermi; piacere mio, ma non sono io la notizia.

Il ritorno alla nave mette il capitano Warrington davanti alla nuova conoscenza Valparnasse! Il pirata racconta della sua vita, di come sia stato maledetto da Mallory, l’uomo-pesce, quando Malvar perse il conflitto.

Il mio corpo fu spezzato e diviso in diverse isole arcipelaghi sulle Rotte Infernali. Mallory mi disse che avrei potuto tornare se le mie parti fossero tornare a formare il mio corpo, cosa che spero che tu insieme alla mia erede, Susan Valparnasse, vorrai fare! Io in cambio ti dirò un poco di cose sulla Vela Magenta. Io ero il capitano della Vela Scarlatta, ma per diventarlo sono dovuto stare sul ponte di tutte e 5 le navi che compongono la flotta delle Rotte Infernali:

  • Vela Scarlatta
  • Cento Albe
  • Vela Magenta
  • Albero Nero
  • Cuore di Strega

Comincerà a dirti che la nave parla e che ha bisogno che tu impari a comunicare con lei. Il diario del capitano sarà il primo mezzo! Scriverai con il rum e il pennino!

  • La nave ha bisogno di diversi pezzi per tornare ad operare a tutti i livelli., Warrington sa che la nave può volare e che per tanto tempo non lo ha potuto fare per via di Kepa, sostituito alla sua morte da Zavor Palladius e poi da mark Fitzgerald, anche detto il “Signore del Vento”. Senza il vento non si naviga, l’acqua e l’aria sono elementi che devono conciliare la loro volontà per la navigazione. Il cammino di Warrington sembra passare per la ricostruzione della nave e per delle rotte che sono segnate in cielo oltre che in mare
  • I pezzi che occorrono alla Vela per tornare a volare sono sepolti in diverse zone dell’isola di Mesa Negra, il governo di Numasor non voleva che fossero ritrovati! La nave avrebbe osteggiato il dominio di Kepa e di coloro che avrebbero preso quella carica. I 7 maghi provarono anche a distruggerle, ma il materiale di cui sono fatte le navi delle rotte infernali non è comune, sembra sia indistruttibile.
  • Entrare in contatto con la nave vuol dire avere il pennino e il rum adeguato per scrivere. Il rum è stato nascosto nella laguna!
  • Il gruppo ritrova il rum, ma quando Warrington sta per sperimentare cosa voglia dire scrivere sul diario del capitano della Vela Magenta, gli orchi decidono di attaccare il villaggio di Hojn!
  • Gibbler viene richiamato in causa insieme al Centauro del regno delle fate. L’attacco potrebbe essere devastante!

Composizione Gruppo:

Flavia Clari è Susan Cherrie, la pazzerella
Max Morcioni è “Herlad J. Perkins detto “Linguasecca”
Niccolò Raffaello è Jhonny detto “Due Volte”
Alessandro di Bonaventura è Robert Warrington detto “Roscio”
Kevin detto “La Bestia” è Mattia Lagatta, a no, era il contrario! 🙂

Torna ad Origine per leggere tutti gli articoli

 

Add Comment


Iscriviti alla Newsletter
Ricevi news ed aggiornamenti sulle ultime novità ed iniziative in corso
(inviando la tua richiesta attraverso il form, accetti implicitamente le disposizioni sul trattamento dei dati nella sezione relativa alla privacy policy)
Don't miss out. Subscribe today.
×
×
WordPress Popup