Lorem ipsum dolor sit amet, elit eget consectetuer adipiscing aenean dolor

GDR 5: S12-S08 “Il furto del Tomo”

Area Riservata - Chiacchiera del Vicolo - Button

Chiacchiera del Vicolo numero 96
Terre di Confine 20 di Quotor 1410
Articolo di Okryn Marsel

Non si hanno notizie certe, prove o testimoni oculari, ma le voci corrono, eccome se corrono. Nelle locande della regione tutti ormai conoscono la storia delle cosiddette “Ombre Danzanti”, un manipolo di uomini scelti infiltratosi nottetempo nel sinistro monastero di Laar Kathus.
A voler dar credito a questi racconti, nei giorni che hanno preceduto la favoleggiata incursione, diversi uomini di guardia al monastero sono stati attirati con l’inganno e sostituiti con uomini coraggiosi e leali alla causa. Questi, individuato il momento giusto, hanno dato il via libera alla missione di spionaggio.
Armati ed equipaggiati, c’è chi dice addirittura travestiti da guardie e servitù, si sono infiltrati nei freddi e lugubri corridoi percorsi dai temuti luogotenenti di Ser Arwald Tharos in persona, i famigerati e temuti Karl Le Ruelt, Justine Fros e Kurian Dapper, denominati rispettivamente il Guanto d’Oro, di Rame e di Ferro.

Gabbati con l’astuzia i capi della sicurezza, hanno trovato la via per la maledetta biblioteca sotterranea, il luogo dove Settimius Orphan in persona passa i giorni e le notti nell’ansiosa ricerca di un metodo per far tornare in vita la figlioletta sepolta nel lato sud del monastero. Ed è proprio qui che le truppe al di fuori del monastero hanno sferrato il loro primo attacco, probabilmente un diversivo atto proprio a permettere alle Ombre Danzanti di agire inosservate mentre il bibliotecario accorreva disperato a proteggere il sepolcro della cara figlia.

Infine, uno di loro, sicuramente il più agile e scaltro, ha tentato l’impossibile: sottrarre la chiave della torre dal cinto dell’homunculus che Ser Arwald Tharos, il Lich, porta sempre incatenato alla sua persona.
In cinque hanno oltrepassato le mura dell’antico edificio ed altrettanti eroi sono tornati indietro.

IN META

GRAN FINAL SEASON 8
IL DESTINO DEL LOSSODONTE
(BLOCCO 1)

  • Indossate le maschere di pelle ed assicurate al cinto le pozioni per rendere invisibili i cadaveri, le Ombre Danzanti guadagnano l’accesso al corridoio del Conclave.
  • Qui riescono, affrontando notevoli difficoltà, ad ingannare ed uccidere i Guanti. Grazie ad un incanto del silenzio, nessuno nota il trambusto.
  • Individuato l’accesso alla biblioteca sotterranea, grazie al corvo Razen, danno il segnale per l’attacco. Ingannato Settimius Orphan, manca poco al compimento della missione.
  • Il Tomo è celato nella biblioteca ed una copia è stata maledetta. Nadir delle Foglie viene colpito e mutato da questa.
  • Nick anticipa tutti, sprezzante del pericolo, nascondendosi sul cammino del Lich ed eroicamente sfila dal cinto le chiavi all’homunculus.
  • Le Ombre Danzanti guadagnano l’accesso alla cima della Torre, suonato il corno di Erran il Minotauro, il sommo drago, Malyniria, giunge ad offrire la via d’uscita.

Composizione dei gruppi nella sessione Gran Final

GDR 2: Luca Sbardella è Drakidion “Il Risvegliato”
GDR 2: Valerio Materazzo è Malar Vortis, il Timorato della Dea da oggi conosciuto come “L’araldo di Malyniria”
GDR 2: Fabio Spadoni è Growlien, Capo Worgen da oggi conosciuto come “L’onorevole” chiamato da tutti “Fuffo”
GDR 2: Stefano Salvato è Sieg Cavaliere di Malyniria
GDR 2: Claudia Giubilei è Clelia la driade da oggi conosciuta come “Veleno”

GDR 5: Alessio Basili è Golgoth IX dei “Piedi Lunghi” da oggi conosciuto come “L’eroe della battaglia delle Ossa”
GDR 5: Edoardo Anselmi è Nick “Il trovatello” da oggi conosciuto come “La Mano Metamorfa”
GDR 5: Fabio De Caprio è Nadir “Druido delle foglie” da oggi conosciuto come “Il Benedetto da Malyniria”
GDR 5: Francesca Angelini è Civaia “La cuoca” Cucuzza da oggi conosciuta come “La Mente”


Iscriviti alla Newsletter
Ricevi news ed aggiornamenti sulle ultime novità ed iniziative in corso
(inviando la tua richiesta attraverso il form, accetti implicitamente le disposizioni sul trattamento dei dati nella sezione relativa alla privacy policy)
Don't miss out. Subscribe today.
×
×
WordPress Popup