Lorem ipsum dolor sit amet, elit eget consectetuer adipiscing aenean dolor

GDR 1: (S09-S08) “Hawken Klood e l’unione commerciale”

Area Riservata - Chiacchiera del Vicolo - Button

Chiacchiera del Vicolo numero 93
Numasor 4 di Quotor 1410
Articolo di D. Delroy

Il sovrano di Numasor sta trattando in questi giorni un unione commerciale tra Pian del Sole, Numasor, Pietra di Giada e il Ducato del Mare in Tempesta. Un intesa del genere c’era un tempo, prima della guerra del 1372, anche se al posto del Ducato del Mare in Tempesta c’era la Xantrar di sire Harmus. Al tavolo delle trattative nessuno si è ancora seduto, ma diverse missive sono state inoltrate ai capi di stato e nell’arco di qualche mese questa intesa potrebbe diventare concreta. Sarebbe il simbolo del primo riscatto di una capitale che è stata defraudata del ruolo commerciale da Seta di Sabbia, ad oggi considerata capitale del continente di Emnotork e non solo di una porzione di terra come accade a Numasor.

La città dei maghi non se ne rimane con le mani in mano, Klood e Delroy cercano in tutti modi di dare stabilità in un periodo in cui le guerre ci sono, ma non interessano la zona centrale delle Terre Fertili. Il sovrano è stato solerte nell’aiutare molti fronti in guerra, proprio quelli a cui sta chiedendo oggi un’intesa economica.

in meta

Composizione Gruppo:

Alessandro Di Bonaventura è Giano Gorgone
Max Morcioni è Primo Rocciamare
Niccolò Raffaello è Temistocle Rocciamare
Riccardo Suarez è Felix Bouvant
Flavia Clari è Cordelia Rocciamare
Mattia Lagatta è Donoin Thum

  • Dopo essere usciti da un sogno durato settimane, ritrovate le forze
  • Trattate con il venerabile. Vi accorda il 50% dei profitti, si prenderà lui cura della distribuzione e di ungere le tasche giuste, ma voi dovrete farvi vedere a Seta di Sabbia e Galedria. Siete coloro che ci devono mettere la faccia.
  • In cambio ottiene di potere avere una piccola colonia nel ducato in modo tale da tentare di creare nuovi prodotti con la pietra. Anche per questi nuovi prodotti l’accordo è al 50%
  • La comunità degli gnomi di Numasor vi da un lascia-passare per parlare direttamente con Kiav “il tentacolo” a capo della città.
  • Hawken Klood vi indica una via possibile per raggiungere la città degli gnomi, vi mette a disposizione due abomini come protezione a patto che voi vi fermiate a Narthal, per indagare sui lebbrosi veggenti.
  • Vuole che troviate una cura e che li riportiate in patria. L’ultimo che ci ha provato è un alchimista di nome Kanter Fitzgerald
  • Giano va a parlare con Kanter e scopre una cosa molto interessante: i veggenti sono stati maledetti. Sono costretti a riprodursi all’interno sempre della loro casta, questo nei secoli ha prodotto una serie di malattie genetiche. La maledizione sembra essere un incanto di Nathaniel Prescott in persona. I veggenti avevano scoperto le sue malefatte riguardo al potere di Weinal. Nathaniel li ha esiliati e puniti. La maledizione può essere annullata da un vero timorato di Weinal. Tutti pensano a Donoin Thum.
  • Temistocle Rocciamare analizza il libro dei nomi di Mallory. Sul testo sono scritti tutti i nomi che riguardano la tratta dei bambini. Trova il nome di Hawken Klood e capisce che suo padre ne era consapevole. Giorgio Rocciamare conosceva la situazione da molto tempo…
  • Nella famiglia Rocciamare si riapre la diatriba su cosa voglia dire essere nobili e quanto si abbia necessità di sporcarsi le mani e di tapparsi il naso.

Iscriviti alla Newsletter
Ricevi news ed aggiornamenti sulle ultime novità ed iniziative in corso
(inviando la tua richiesta attraverso il form, accetti implicitamente le disposizioni sul trattamento dei dati nella sezione relativa alla privacy policy)
Don't miss out. Subscribe today.
×
×
WordPress Popup